In cooperation with Regione Siciliana and Fondazione G. Whitaker    
Missione Archeologica a Mozia
Istituto Superiore Conservazione e Restauro
Organizzazione
L'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro (ISCR), collabora con la Missione dal 2002 attraverso la partecipazione regolare alle campagne di studio e restauro di un maestro restauratore (Stefano Ferrari). La Missione si è dotata di un Laboratorio di Restauro nel quale vengono restaurati i reperti (ceramiche, metalli, altri materiali) e si possono effettuare analisi preliminari dei rinvenimenti.

Bibliografia:

S. Ferrari, "Interventi di restauro della XXII campagna di scavi a Mozia", in L. Nigro (a cura di), Mozia - X. Rapporto preliminare della XXII campagna di scavi - 2002 condotta congiuntamente con il Servizio Beni Archeologici della Soprintendenza Regionale per i Beni Culturali e Ambientali di Trapani (Quaderni di Archeologia Fenicio-Punica I), Roma 2004, pp. 429-438.

Download